ELOGIO ALLA FOLLIA


“Follia è libertà dagli affanni. Qualunque cosa dicano di me i mortali,ebbene, sono io sola, proprio io in carne ed ossa, grazie ai miei poteri sovrannaturali a infondere serenità nel cuore degli uomini e degli dei”


Con l’elogio alla follia di Erasmo da Rotterdam ci presentiamo.
E’ proprio così, un pizzico di follia rende liberi.

L'associazione culturale Vampa de Lumèra nasce dalla passione per il famoso ballo popolare Salentino chiamato “Pizzica Pizzica”, una passione che cresce sempre più e si estende a tutte le danze e le musiche di tradizione popolare, quelle del Sud Italia in particolar modo.

Siamo partiti dall’entusiasmo, dalla passione e dalla voglia di divertirci, ci siamo conosciuti e siamo diventati amici grazie alla Pizzica; da qui abbiamo poi deciso di trasmettere ad altri l’amore e la passione per la danza e la cultura popolare.

Abbiamo creato l’associazione culturale con l’obiettivo di ricreare le atmosfere di convivialità, aggregazione, condivisione che in tempi passati si creavano per celebrare eventi, momenti di passaggio, riti, o semplicemente per il dolce gusto dello stare insieme, creando così l’ideale della musica: la sospensione del tempo.

La Pizzica in particolar modo arriva da una storia affascinante, legata al morso del ragno, la taranta, dalla sua musica terapeutica, insistente, ipnotica che fa uscire da ognuno di noi quel “pizzico di follia” e libertà che, specialmente in questo periodo storico che stiamo vivendo, andiamo a ricercare per “liberarci dagli affanni”.

La danza libera l’energia vitale che è in ognuno di noi, la musica entra nel nostro corpo facendolo vibrare, la condivisione con il gruppo favorisce le relazioni, l’ascoltare ed essere ascoltati, l’accettazione di se; la musica, inoltre, nasce come primitiva forma di comunicazione e viene da sempre usata e riconosciuta per il suo determinante apporto educativo.

Liberiamo la nostra energia!!

 



Soci Fondatori dell’Associazione:

Presidente: Iuli 

“Nordico” da generazioni, da qualche anno è stato morso dalla taranta… e che può fare se non ballare???

È capace di coinvolgere anche le persone più timide con la sua energia, è la persona giusta se volete farvi trascinare nelle danze senza pensare a niente;

da lui è nato il gruppo “primitivo”.


Vice Presidente: Alessia 

Dimostrazione vivente che la pizzica è terapia! Ballando smette di pensare (per fortuna!!) ed esprime quello che altrimenti nasconde dentro di sé.

 

Tesoriere: Enzo 

Unico vero salentino del gruppo, la sua aura permea le sale quando “racconta” qualcosa in cui crede.

La passione traspare dalle sue parole come anche nel modo di ballare.

Giovane ragazzo di belle speranze!

 

Segretaria: Daniela 

Efficiente e attenta. Il massimo per una segretaria D.O.C.

Bella. Il massimo per una ballerina.

Da poco ha riscoperto le sue origini salentine e la cosa le piace. Parecchio.

 

Vice Segretaria: Barbara 

Si narra di un nonno con origini siciliane, per il resto, è anagraficamente piemontese, ma decisamente “terrona” dentro.

Addetta alle comunicazioni, soprattutto quelle virtuali.

La pizzica le ha fatto ricordare che la vita è emozione. E questo non ha prezzo.

 



Ringraziamenti:

  • Antonella, Michela e Carola perché ci hanno trasmesso una passione senza la quale non saremmo qui
  • l’Associazione Terradiluce (www.terradiluce.it) che ci ha ospitati per 2 anni per i nostri corsi
  • la carissima Paolina Brando (www.paolinabrando.com) per la creazione del nostro logo
  • l’esimio dottor Santoro per la creazione del sito internet
  • tutti i nostri amici che ci hanno sostenuto e accompagnato in questi anni
  • last but not least: tutti i nostri corsisti per la fiducia, l’entusiasmo e la partecipazione (anche di fronte alle ca..ate più grosse). Ci hanno permesso di crescere tutti insieme e sopportato in momenti difficili. Cresceremo ancora… insieme!