PIZZICA E TARANTE - TRA ARTE E STORIA


Sabato 17 novembre 2018.

Caffè Basaglia, via Mantova 34, Torino.

Dalle 10.30 a notte, finchè c'è voglia di ballare e suonare. 




Due grandi nomi della Pizzica per una giornata densa di opportunità!
Laura De Ronzo, ballerina della Notte della Taranta e Massimiliano Morabito, organettista del Canzoniere Grecanico Salentino, ti accompagneranno in una giornata che spazierà dal Tarantismo, a un laboratorio di danza a quattro mani.




10.30-13.00 - APPROFONDIMENTO a cura di M. Morabito: Tarantismo, un rito che cura

La musicoterapia, la danzaterapia, la cromoterapia e l’aromaterapia, considerati oggi modernissimi rimedi contro i nostri mali hanno in realtà radici molto antiche e in Puglia possono essere ritrovate nel fenomeno del tarantismo dove musica, colori e profumi, all’interno di una comunità accogliente e partecipe, aiutavano il disagiato a liberarsi dai propri malesseri interiori. Se è vero che oggi il fenomeno del tarantismo e il simbolico ragno sono scomparsi, è anche vero che tali malesseri sono ancora presenti nella società moderna, seppure sotto forme diverse. Per questo sono profondamente convinto che è ancora attuale il forte valore curativo della musica e della danza ma soprattutto della comunità che ci sorregge e non ci fa sentire soli, perché “ci balli sulu nu te puei curare”.

In questo piccolo viaggio nel tarantismo Pugliese si analizzeranno alcune delle principali interpretazioni sul fenomeno: da Kircher a Serao, da De Martino a Rouget e Lapassade e si visioneranno video rari e inediti, alcuni frutto della mia personale ricerca sul campo. Sarà straordinario riflettere su come testimonianze scritte nei secoli passati siano ancora presenti negli “archivi viventi” che ho direttamente intervistato e come l’oralità popolare possa ancora oggi svelare antichi saperi.


14.30-18.30 - LABORATORIO DI PIZZICA - a cura di L.De Ronzo

La pizzica pizzica è una musica, un ballo, una tradizione.
Un tempo si ballava in occasioni familiari o nelle feste della comunità, in coppia tra persone dello stesso sesso o tra uomo e donna. La pizzica pizzica, fatta di piccoli passi scanditi dal ritmo terzinato del tamburello, è un ballo ricco di figure e simbolismi, legati al mondo contadino di un tempo e al mondo mediterraneo. La danza si compone di movimenti quotidiani e naturali, che nella dinamica circolare della coppia e della “ronda”, il cerchio magico che la definisce, diventano rituali, si fanno senza tempo. Il corpo della persona che danza, in relazione a quello del suo compagno nella coppia, racconta una storia, che è sua e di tutti nello stesso momento.
Nel corso del laboratorio, lasciandosi ispirare dalla musica, che accompagnerà tutto il nostro percorso, i movimenti si comporranno e si trasformeranno. Partendo da alcune immagini che fanno parte della nostra quotidianità, lavoreremo attraverso l’improvvisazione collettiva, ci lasceremo condurre dalle parole dei brani che ascolteremo e insieme scriveremo il nostro racconto.
Dal ballo di piazza alla danza sui palchi, insieme cercheremo di individuarne le differenze nel significato e ci lasceremo anche ispirare e “trasformare” dalla musica.
Durante il laboratorio, utilizzeremo brani di diversi gruppi del movimento di riproposta della musica popolare salentina, che l'hanno trasformata e l'hanno reinterpretata, arricchendola spesso di sentori e ispirazioni provenienti da altre tradizioni e altri mondi, senza però tradirne i codici originari.

Con Massimilano Morabito, durante l’incontro analizzeremo le diverse fasi storiche e sociali della pizzica pizzica: dalle prime fonti scritte di fine ‘700 alle testimonianze dirette degli ultimi ballatori tradizionali. I materiali audio-visivi che si visioneranno sono pressocchè inediti e frutto della ricerca sul campo di Massimiliano stesso.

CHI PUO' PARTECIPARE?
Il laboratorio è aperto a tutti, a chi ha già fatto esperienza della danza della pizzica-pizzica ma anche a chi non ne ha mai sentito parlare. L'obiettivo è quello di stimolare la curiosità verso le possibilità di movimento che le danze popolari ci offrono.


SERATA VAMPA DE LUMERA

La giornata si concluderà con la prima serata al Caffè Basaglia per corsisti 2018-2019 e tutti gli amici di Vampa de Lumèra. L'ingresso è libero con la tessera ARCI.


PROGRAMMA E ORARI: 

10:30 - 13:00

Approfondimento sul Tarantismo, a cura di M.Morabito 

13:00 - 14:00

Pranzo 

14:30 - 18:30

Laboratorio di danza a cura di L.De Ronzo , con la partecipazione di M.Morabito 

19:30 - 21:45

Cena @ Caffè Basaglia 

21:45 - 2:00 (durante la notte)

Serata Vampa con i nostri ospiti d'eccezione, ingresso libero con tessera ARCI


COSTI:

Per i NON tesserati Vampa de Lumèra:
50€ tutto il giorno
15€ mattina - Approfondimento sul Tarantismo
40€ pomeriggio - Laboratorio di Danza

Per i tesserati Vampa de Lumèra:
40€ tutto il giorno
10€ mattina - Approfondimento sul Tarantismo
35€ pomeriggio - Laboratorio di Danza

Iscrizioni saldate (per il giorno intero) entro 7 novembre:

>>>>> 10 euro di sconto <<<<<


Per iscrizioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Per info Barbara 3494656276 o whatsapp 3926191688

Biglietti: https://billetto.it/e/laura-de-ronzo-e-massimiliano-morabito-insieme-a-torino-biglietti-315610?fbclid=IwAR37TgwltrANwlLS-wL2uPrWVzaftccYqXb643s8AWsvgmgJBXnt0kmuFyA