Tecniche di improvvisazione & training mentale per il musicista

Categoria: NEWS ED EVENTI
Pubblicato Lunedì, 02 Aprile 2018 13:54
Scritto da Alessia
Visite: 733

Un workshop di improvvisazione musicale tenuto da Michele Calogiuri

Programma:

10.30 - 18.00 Workshop di improvvisazione musicale

Dalle 20.00 Cena presso Caffè Basaglia (per prenotazioni 011/247 4150)

Dalle 21.45 Serata con Vampa de Lumèra per ballare in compagnia Pizzica e danze del sud insieme a Michele Calogiuri e i partecipanti al workshop

 

Dettaglio del corso:

L’arte, e quindi la musica, nasce e si sviluppa attraverso l’improvvisazione. Questo concetto trasversale e multiculturale, pur semplicistico, è il riconoscimento che l’evoluzione dell’arte avviene per un bisogno, intrinseco e tumultuoso nell’uomo, verso la comunicazione.

Per chi ha ricevuto un’educazione musicale accademica, spesso la pratica dell’improvvisazione musicale, è vissuta come un percorso difficile da affrontare, pensando che occorrano chissà quali abilità o percorsi specifici di studio. Per improvvisare non è necessario avere grandi capacità teorico/tecniche su uno strumento. Anzi, un positivo rapporto improvvisativo rende ancora più interessante approfondire la stessa tecnica esecutiva, cioè avvicinarsi al perfezionamento tecnico utilizzando quel gusto della scoperta tipico dell’improvvisatore.

Quando l’improvvisazione diventa collettiva, quando per intendersi non si limita al semplice intervento solista ma è basata in profondità sull’ascolto ed il supporto reciproco, allora sì che diventa un processo di composizione, di vera creazione collettiva: un gruppo musicale costruisce musica in tempo reale attraverso codici più o meno condivisi, usando certamente regole, che però si trasformano dialetticamente, in divenire.

In quest’ottica, nel corso verranno approfondite le linee armoniche e melodiche chiave della musica popolare salentina, con particolare attenzione e focus ad ogni strumento partecipante al laboratorio.

La seconda parte del corso prevede un approfondimento sul Training mentale per il musicista.

Il training mentale sviluppa la consapevolezza dei dinamismi musicali e corporei, permette di esercitarsi con più efficacia, migliora le capacità musicali ed evita le tensioni. In vista di esibizioni o concerti, ci aiuta ad affrontare l’agitazione e superare la paura del pubblico, rafforza la fiducia nelle proprie capacità e migliora la concentrazione.

Completano il corso dei suggerimenti ed esercizi per la memorizzazione e sezioni specifiche dedicate alla concentrazione, alla determinazione nel raggiungimento di obiettivi e un’introduzione alla tecnica del rilassamento muscolare progressivo.

Il corso è aperto a tutti i musicisti e cantanti, indistintamente dalla tipologia di strumento: sarà cura dell’organizzazione pianificare le partecipazioni per raggiungere un’uniformità di organico efficace per un’ensemble (Le priorità verranno gestite in base alla data di iscrizione).

Alla fine del corso, della durata di un’intera giornata, i partecipanti metteranno in pratica quanto appreso partecipando ad un Concerto in Ensemble coordinato dal docente.

 

Costo del corso:

45€ per non iscritti a Vampa de Lumèra

40€ per iscritti

>>>Per le iscrizioni saldate entro il 5 Maggio, 10€di sconto<<<

 

Requisiti per partecipare: saper suonare da autodidatti o professionisti

 

Biografia - Michele Calogiuri

Michele Calogiuri, classe ’89, intraprende lo studio del violino all'età di sei anni. Nel novembre ‘99 inizia il suo percorso accademico presso il Conservatorio Tito Schipa di Lecce, che si conclude nel 2009 con il diploma in violino.

Nel luglio 2013 consegue con lode il Diploma Accademico di secondo livello in Discipline musicali ad indirizzo interpretativo – compositivo presso lo stesso Conservatorio.

Nel corso della sua giovane carriera prende parte a concorsi e rassegne musicali, distinguendosi per la sua versatilità ancora più accentuata dall’interesse nei più svariati generi musicali: dalla musica classica a quella leggera, dal popolare alla musica balcanica, dal rock al jazz, fino all'house e alla musica elettronica.

Nel Dicembre '06 partecipa alla tournè di Luciano Revi in qualità di violinista ed arrangiatore, per la presentazione del CD "Thoughts in the wind", riscuotendo grandi consensi da parte degli appassionati del folk americano.

Nel Gennaio 2009 fonda, insieme all’amico Dj & producer Cristian Carpentieri, la Joyfull Family Records, etichetta salentina di musica house (www.joyfullfamilyrecords.com).

Nello stesso periodo inizia anche la collaborazione con Alex Dimitri, che lo vede impegnato nella composizione e arrangiamento dell'album "Alex Dimitri South Soul" edito da BBE Records.

Importante è la collaborazione con OutCinema con la quale partecipa alla produzione di colonne sonore per film e cortometraggi (RAI, SKY, TELETHON, ecc.).

Dal 2010 al 2018 prende parte al progetto “Alla Bua”, una delle formazioni di world music più acclamate in Italia e all’estero (www.allabua.it), svolgendo un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero.

Parallelamente a tale attività concertistica, vanta una ormai decennale esperienza di live performer nelle più rinomate discoteche del Salento, tra cui il Blubay di Castro Marina, il Bahia di Otranto, il Living di Maglie, il Ciak di Castrignano dei Greci, affiancando le performances di Djs di fama nazionale ed internazionale.

Continua inoltre il suo lavoro di arrangiatore e compositore, nella realizzazione di audio per il teatro e la danza e alla creazione di jingle e spot pubblicitari oltre ad orchestrazioni e trascrizioni per ogni tipo di ensemble musicale.


Per ulteriori info:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
349-4656276 (Barbara)